Benvenuto, ospite! [ Registrati | Login

A proposito di admin

  • Registrato da: 14 Dicembre 2017

Descrizione:

€0

Fleming

CENTRO BENESSERE ORIENTALE tel. 0664721151   3314877848

€0

Montesacro2

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via Monte Bianco tel.  3668087366

€0

Ostia

CENTRO BENESSERE ORIENTALE  OSTIA tel.3801061398  3312328080

€0

PiazzaVescovio

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via Magliano Sabina 28  tel. 3888669188

€0

Prenestina

CENTRO BENESSERE ORIENTALE  Via Giorgio Pitacco n.17/19 tel.3203276939  3457197088

€0

PortaMaggiore

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via Prenestina 34 Tel. 3296479749

€0

PratiFiscali

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via dei prati fiscali 297. tel. 3801941514  3778848798

€0

SanPaolo

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via Costantino n. 83 tel. 065413093  3318178694

€0

SanPaolo2

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via G. Imperatore , 260 tel. 065405698 cell. 3778180141

€0

Trionfale3

CENTRO BENESSERE ORIENTALE Via Seneca 52 tel. 3342008987

Pagina 3 di 13 1 2 3 4 5 13

Voraxvoraci

Predefinita 15 Dicembre 2017

Cari bloggers, chiedo pubblicamente scusa all’Admin per l’eccesso di foga mostrato nel post precedente (egli ne fa menzione, senza “giustamente” averlo pubblicato). Probabilmente mi sono lasciato portare dell’emozione dettata da un periodo personale particolarmente difficile.Carissimo KenTar hai ragione anche tu, ho scritto pochissimo in passato, ma voglio impegnarmi un po’ di più e supportare quelle che sono le tue teorie: molti bloggers sono spariti perchè non adeguati al nuovo stile! Pazienza!!! Concordo pienamente con Tanaga: il massaggio non può e non deve essere sminuito con prezzi stracciati, però, dato che costa caruccio, pretendo che sia di qualità.A me piace che il massaggio sia di buona qualità e completo. Questo perché quando esco voglio essere totalmente rilassato ed appagato. Non trovo che il completo sia svilente per l’operatrice, come molti hanno scritto in passato, a meno che non si vada a richiedere un massaggio di 10 minuti! Il massaggio non può durare meno di un’ora, a meno che non sia focalizzato su un punto specifico, interessato da una particolare patologia. Il massaggio è un atto d’amore verso se stessi e se si riesce a condividerlo con un’operatrice garbata, competente e “magari” carina ti permette di raggiungere il Nirvana!!!
Buon massaggio a tutti.
voraxvoracis@gmail.com

Kentar

Predefinita 15 Dicembre 2017

Anche io mi sono chiesto se il blog avesse esaurito definitivamente le sue energie, ma navigando non ho riscontrato una realtà analoga. In altri siti “concorrenti” alla fine, citando anche io Wikipedia, gli autori pubblicano più o meno periodicamente, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni, relativi ad un unico punto: il finale felice.Solo nel nostro blog si era creata una scuola di pensiero, una ” filosofia” differente per i massaggi orientali. C’è stato almeno il tentativo di andare oltre la prestazione fisica per descrivere e spiegare un piccolo successo commerciale ed un dilagante e silenzioso fenomeno di costume….altrimenti i numeri dei centri e quelli pubblicati qui sotto di ShinyStat non avrebbero ragione di esistere.Assisto, anche un po’ amareggiato, alla difficile navigazione che affrontano vecchi blogger fuoriusciti da queste “placide acque”; costretti a grottesche giustificazioni su particolarità fisiche ed erotiche delle operatrici in questione, esponendole anche ad una clientela con gusti molto più decisi e molto più pragmatici dei nostri.Certo anche io mi chiedo come voraxvoracis, dove siano finiti tutti gli altri. ( Anche se a stento ricordo un suo post….)E’ avvilente vedere vuota la pagina sui commenti alle “belle di Yalong”…dove sono finiti i loro estimatori ?Mah…..poi ci si lamenta delle varie sole prese in giro per Roma……ognuno alla fine è artefice del proprio destino.
Comunque io seguo con piacere il tentativo dell’admin di raccontare il mondo dei massaggi orientali senza usare sigle. Non è facile, ma è una idea almeno originale, in un mondo che rischia pericolosamente di cadere nel ” crepaccio” della prostituzione.Sai admin, io penso che la restrizione della discussione ai soli centri “allineati” non sia stata una grande idea. Buona, invece, l’idea delle foto non Fake, che hanno sempre contraddistinto gli annunci delle “orientali”.Anche se sono dell’idea che uno sforzo dall’altra parte potrebbe riavviare il motore: se il prezzo medio di un massaggio dovesse scendere a 25 Eu\\h, i centri sarebbero più popolati e di conseguenza anche il blog.Di questi tempi 50 Eu tagliano il mercato in due. Nel senso che collocano il potenziale cliente in una fascia troppo alta e poco numerosa estromettendo di conseguenza il resto della massa. Paradossalmente farebbero più soldi a questo punto se puntassero a prezzi più alti, perchè il numero della potenziale clientela per quella fascia sarebbe sempre lo stesso: chi può permettersi 50 Eu per un massaggio, ripeto di questi tempi, può anche pagare altro…..Se invece dovessero applicarsi tariffe ” popolari” si lavorerebbe sulla quantità, facendo del massaggio orientale un vero fenomeno di costume. Il nostro paese, con la crisi dell”orgoglio” italico ( Il celodurismo dei barbari sognanti ne è un perfetto esempio) sarebbe una vera e propria prateria da colonizzare. Così come è in atto per il vestiario, i casalinghi ed ultimamente per i parrucchieri….speriamo che siano lungimiranti da questo punto di vista.
I nostri stadi vuoti sono un monito, di come una miope politica commerciale possa svuotare i ” vecchie ” cattedrali di una “religione” di stato come il calcio.Speriamo di riscrivere in tanti come una volta.
Un saluto
kentar@live.it

Admin

Predefinita 15 Dicembre 2017

Prendo spunto da un post inviatomi da voraxvoracis, il quale denota una scasa partecipazione al blog e un invito alla chiusura, per chiarire la mia posizione sulla gestione de ilmassaggio.net. Quando ho deciso di cambiare impostazione del blog, sapevo che ci sarebbe stata una diminuzione nelle visite, infatti, si è passati dai 700/800 hit al giorno ai circa 600 attuali. La mia scelta è stata determinata però dal fatto che il blog non era più quello che mi ero proposto fosse. All’inizio pensavo che il blog potesse essere un luogo digitale di pacifica discussione, di rispetto delle altrui opinioni, di corretto contributo alla crescita e sviluppo del blog stesso, ma così non è stato. Ho notato che alcuni si comportavano come se fossero i dominatori di questo spazio digitale senza averne il diritto, tanti inoltre avevano scambiato questo blog come motore di ricerca segaiolo (Google Jerk). Il massaggio era passato in secondo piano, l’importante era scovare un centro dove poter “ravanare”, esplorare, intrigare. Spesso con dettagli da esperti anatomisti si descrivevano le parti femminili di compiaciuta conquista. Infine, le polemiche personali avevano preso il sopravvento sulle recensioni e sui commenti utili agli altri, tutti contro tutti per un aggettivo fuori posto, un doppio senso male interpretato, e questo per giorni e giorni. Alla chiusura del vecchio blog alcuni poi, hanno rivolto parole offensive verso il sottoscritto, reo di aver voluto porre fine a un’inutile e sterile prosecuzione. Wikipedia definisce il blog “ (informatica) sito internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l’autore pubblica più o meno periodicamente, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni”. Come “autore” andrò avanti con il mio progetto nella speranza che altri, avendo capito lo spirito di questo blog, partecipino alla sua crescita e si rendano “coautori “. Le recensioni, riconosco sono un po’ sterili e preconfezionate, ma avendo poca “stoffa” nello scrivere, purtroppo bisogna accontentarsi. Riconosco in KenTar, invece più “stoffa” e spero continui con le sue opinioni e recensioni a tenere vivo l’interesse per il mondo dei massaggi orientali.
Admin@ilmassaggio.net

Kentar

Predefinita 15 Dicembre 2017

Anche a me è successo di essere testimone di un massaggio ” Freccia Rossa “. La sigla AV penso che sia più appropriata per queste prestazioni della nota VU. Ricordo bene che il tipo in questione addirittura si presentò in tuta da lavoro…della serie pausa caffè….Mah……Penso che se le nostre amate operatrici, non si concentrino più sulla qualità del massaggio calmierando i prezzi, l’avvitamento verso altri servizi sia l’unico modo per non essere soffocate dai costi che devono sostenere. E poi, ripeto la sensualità del finale risiede nella sorpresa, nell’incognita che questi avvenga. Se dovesse essere contrattato prima, almeno per me perde tutta la sua valenza. Già in un mio vecchio post , purtroppo cancellato, feci notare che questa era la differenza tra un cliente dei massaggi orientali ed un punter. Siamo noi quindi che dobbiamo avere il coraggio di affrontare le nostre debolezze e i nostri vizi ed essere coerenti con quello che cerchiamo. Perchè vedete, io penso che c’è una categoria latente di soggetti che frequentano i centri massaggi simile ai clienti dei trans. Come quest’ultimi, almeno per me sono maschi che sfuggono dalla loro omosessualità, i primi sono maschi che hanno paura di affrontare una prestazione sessuale predefinita. Come se la coscienza di doverlo fare in quanto stipulato con un vero e proprio contratto commerciale, anche se a “nero” rimane tale, mettesse a nudo le nostre paure: quella fisica di farlo male, quindi soldi buttati, e quella morale di perdere la stima verso se stessi.Va beh devo annà che me perdo la puntata de ” Pippi calzelunghe “…….per come ride me ricorda tanto alcune massaggiatrici…ma che c’avrai sempre da ride..beata tè….
Un saluto
kentar@live.it

Antelope

Predefinita 15 Dicembre 2017

Cari amici
per lavoro mi reco spesso in Cina… e la cosa che mi piace di più è (ovviamente) andare nei centri di massaggio.Dunque in Cina si sono 2 tipi di massaggio il Tui nà e l’ An mo.Il primo (Tui nà) è come concezione simile alla nostra fisioterapia , è fatto da massaggiatori/trici e non ha molto di piacevole … è una terapia vera e propria… è come andare dal fisioterapista…L’An mò (significa ”tocco dolce”) invece è quello praticato da una sterminata serie di negozi ed è quello che si avvicina di più a quanto ci propongono le cinesine di Roma..Purtroppo però il livello e le cinesine di Roma stanno ad un livello decisamente ma decisamente basso e hanno rezzi assolutamente folli rispetto a quelli praticati in Cina …….
In Cina, poi, se le ragazze non hanno un diploma (proprio così) un diploma di massaggio non hanno nessuna possibilità di lavorare se non nei negozi di infimo ordine.Dunque un centro massaggio come si deve (e parlo di Pechino) che è la città + cara di tutta la Cina (+ di Shanghai) di livello ALTO è aperto 24 ore su 24.Ci si trova 2 tipi di massaggiatrici… quelle con la divisa bianca e quelle con la divisa rossa ….Divisa bianca = 2 ore di massaggio su poltrona reclinabile. Inizia così ti fanno mettere i piedi in ammollo in vasca di acqua calda(profumata con erbe ecc ecc) nel frattempo massaggio di 15 minuti circa alla testa ed al collo (massaggio con pressione sui punti dell’agopuntura, poi si passa ai piedi (idem …. sensazione da favola !!!) per circa 40/50 minuti … davvero una sensazione stupenda…Il tempo rimanente (quasi un ora) massaggio alle braccia, gambe, torace, schiena ecc). Sempre stessa tecnica massaggio e pressione sui punti dell’agopuntura. Rilassatissimo e rigenerante (a volte mi sono addormentato !!!). Le ragazze lavorano come matte per 2 ore senza un attimo di tregua … Il costo ? a Pechino (ripeto la città più cara..) 2 ore costano 180 Yuan (parlo di centri medi alti) 180 Yuan ormai sono (sigh!) 20/21 euro Se gli dai 100 Yuan di mancia saltano dalla gioa e ti baciano le mani …….
Ad Tianjin,Han Zho,Nanchino,Sehnzhen,Wu xi ecc ecc costa progressivamente di meno perchè sono città tutte sempre meno care di Pechino es. a Wuxi 2 ore = 80/100 Yuan…. ossia 10/12 euro…Dimenticavo parlo del massaggio con le ragazze in divisa bianca ! No! HE! niente altro che non sia massaggio come Dio comanda…Si fa con indosso un pantaloncino e una camiciola molto succinti ma con schiena e pancia coperta..Ragazze con divisa rossa ….
stavolta si fa con il perizomino … che conosciamo ..2 ore vanno così 20/30/40 (dipende da noi) minuti di bagno completo in vasca di acqua caldissima e profumata con erbe … la Ragazza ci fa il bagnetto come ce lo faceva la mamma ….Finito il bagnetto ci asciuga e ci mette (cambia il perizomino bagnato…) su un ‘letto’ a 2 piazze) e vai con 1 e mezza di massaggio VERO con oli/estratti di erbe sulla schiena ecc ecc (sempre stessa tecnica di massaggio e pressione dei punti di agopuntura..) poi ci fanno girare e vanno dalla testa fino alla pancia.. poi dai piedi in su lentamente e con moltaaaaa abilità e movimenti circolari arrivano in zona rossa .. insomma roba che se uno si fosse addormentato si sveglia di botto e tutto in tiro ! ehmmm…. Ovviamente He, doccia finale, e ragazze SEMPRE accondiscendenti a tutto tondo ..Costo … 2 ore = 400/450 Yuan 40/45 euro (parlo SEMPRE) di centri alti/medio alti ossia con ragazze giovani (mai vista una oltre i 30 anni (cinesi! quasi sempre molto graziose o carine … sorridenti dolci insomma orientali al 100% ambienti decisamente ottimi come arredo, confort ecc ecc Ovviamente questi sono i trattamenti ‘tipo’ si possono fare per 1 ora o mezz’ora o per tre ore ….semplificati solo massaggio piedi, o testa e collo ecc ecc … o si possono allargare …. ossia andare oltre l’HE …INSOMMA una cosa fantastica….Purtroppo qui a roma non ho trovato assolutamente niente di paragonabile …ma speriamo che qualcuno dei nostri tanti centri del piffero si adeguiiiii presto (anche con i prezzi)
antelope.kobler@libero.it

Kentar

Predefinita 15 Dicembre 2017

Allora visto che hai aperto questa nuova sezione, non c’è miglior modo per aprirla che pubblicare il post con cui è stata chiusa ? E’ pur sempre una piccola opinione sul mondo dei massaggi orientali….vedi tu.Un saluto Allora penso che ormai siamo all’ultimo atto di questa commedia. Il sipario sta per calare.Sapete a me piace vederci come dei personaggi che seguono un intreccio non scritto, come ” dei personaggi in cerca d’autore ” .
Ognuno che cerca un proprio ruolo, cercando di recitare la parte a lui più congeniale. Noi blogger siamo un ottimo esempio della metafora Pirandelliana.Le nostre sono maschere che coprono volti di persone vere che nella loro realtà seguono un copione scritto dal più feroce degli autori: il destino.Sembriamo anime perse quando entriamo nei centri o negli appartamenti, con il velo della vergogna che ci accompagna, e solo quando stiamo chiusi nella stanza con il Futon ci sentiamo al sicuro dalle nostre paure, dettate anche da una morale ipocrita e conformista.Il blog oltre che ad avere, o ad aver avuto, l’indiscutibile utilità pratica di evitare di finire in mano ai ” predoni del deserto ” ed essere depredati dalla prima sciacquetta di turno, è stato anche il teatro della passione che ci accomuna. Non abbiamo condiviso solo recensioni, ma anche le motivazioni che le sostenevano; e questo senza usare la morfologia tecnica di altri siti, con le loro sigle e rate, che nascondono in realtà solo tanta amarezza e solitudine….ci siamo capiti vero ?La sigla GFE è quella che più mi fa riflettere. Come si può pagare un illusione simile ?Mi ripeto, ma è un vero peccato che le operatrici oggetto del blog non possano leggere, o meglio comprendere, quello che abbiamo scritto. Avrebbero imparato che i loro clienti non erano solo una massa di muscoli da sciogliere. Ed anche se a molte di loro non gliene sarebbe importato a pensarlo non ci sarebbe niente di male.Penso comunque che alla fine, con la chiusura del Blog, abbia vinto “lei”. L’unica vera e reale protagonista della mia parte….Ma questa scusate è solo una mia amara considerazione personale.Non ho la parola Addio nel mio vocabolario, non so’ pronunciarla…..
kentar@live.it

Pagina 3 di 3 1 2 3