Benvenuto, ospite! [ Registrati | Login

Huaidan

Predefinita 15 dicembre 2017

Cari amici e caro Freud, il problema non sono i controlli…a prescindere dalle normative che consentono di non pagare per 2 anni, ma solo la tassazione sul reddito d’impresa, al contrario loro dovrebbero versare i contributi dei dipendenti, inail, inps ecc. In realtà non avviene questo per il semplice motivo che le cose funzionano in maniera ben congeniata ed organizzata.. e vi spiego bene come…nei centri benessere, così come in tante altre realtà commerciali intestate ad extracomunitari o comunque stranieri, l’intestatario di licenze, affitto e partita iva è sempre un “prestanome”. Ciò significa che ogni persona che lavora li dentro, compresa la gestrice, risultano ufficialmente essere dei meri dipendenti. Ne consegue che questi beneficiano dei diritti di soggiorno grazie alla Busta paga di dipendente a tempo indeterminato… tutti i dipendenti che hanno una busta , la hanno solo ed esclusivamente per avere il permesso di soggiorno… il prestanome è quasi sempre un tizio che non sta nemmeno a roma e che da la copia del suo documento ad un prezzo di circa 5000 euro l’anno. questa persona non ha alcuna proprietà e alcun bene in italia e ha ottenuto a sua volta residenza e documenti che gli consentono di aprire una attività propria grazie alle buste paga ottenute come sopra spiegato. ora questi centri dovrebbero pagare al fisco le tasse non di reddito ma le imposte e i versamenti contributivi e ciò non avviene… quindi cosa succede quando dopo circa 3 anni lo stato si accorge che non sono avvenuti i versamenti IVA, INAIL, INPS??? non succede affatto un caxxo… perchè è difficilissimo per il nostro sistema perseguire uno straniero, che alla peggio, torna qualche anno in cina… quindi soldi persi.. inail non versata, iva evasa, inps rimasta nelle loro tasche… quindi morale della favola… è inutile badare allo scontrino o alla ricevuta fiscale… tanto non pagheranno mai nemmeno un euro… il fatto è che contro un imbroglio così, le aziende italiane sono destinate a soccombere e questo ovviamente non riguarda solo i centri massaggi… ma i centri massaggi sono sicuramente il miglior business straniero in questo momento.. è vero che esistono anche molte aziende nazionali non corrette , ma se devo farmi prendere per il culo preferisco almeno che sia per mano di chi capisco come parla… ad majora

Nessun tag

  

Link sponsorizzati

Lascia un Commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.

  • Leonardo

    da on 6 febbraio 2018 - 0 Commenti

    Salve, ho notato in chat che Thailover69 parte per un viaggio in Thailandia, all’insegna del relax e divertimento. Io ho avuto modo di visitare Pattaya a sud di Bangkok e devo dire di esserne rimasto abbastanza soddisfatto sia per il clima che per l’accoglienza delle thailandesi. La vacanza si è rivelata economicamente molto sostenibile sia […]

  • Gelsomino

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Gelsomino 3 aprile 2017 at 16:13 Mi associo a quanto detto da Max, che a sua volta si è associato a quanto detto da Gelsomino. Praticamente abbiamo fatto una associazione per delinquere composta da due individui. A parte gli scherzi, condivido pienamente la considerazione finale, visti appunto i controlli cosi stringenti dell’ultimo periodo sui Centri […]

  • Max

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Max 28 novembre 2017 at 10:42 Ricordo a tutti che esiste una pagina Facebook del massaggio.net dove troverete piu’ foto delle operatrici. Tutti possono contribuire cone le loro esperienze e commenti. https://www.facebook.com/Ilmassaggionet-1479816515623740/

  • Pinturicchio

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Pinturicchio 3 novembre 2016 at 22:27 Oggi voglio lasciare un commento sul centro Via Cairoli ( piazza Vittorio).Telefono al centro mi risponde Monica dicendomi di essere libera,faccio presente che non sono mai stato in questo centro e in questa zona, arrivo ambiente squallido, mancanza di igiene, molto disordine personale scortese.Si presenta una massaggiatrice dicendomi di […]

  • Max

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Max 31 marzo 2017 at 12:20 Mi associo a quanto detto da Gelsomino, Lili e YaYa sono quanto c’e’ di meglio a Roma, due vere professioniste. La prima opera nella splendida cornice di Roma Nord, per i meno fortunati che abitano oltre le mura Aureliane, YaYa e’ un porto sicuro. In questo momento di controlli […]

Lingue

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Amici Facebook