Benvenuto, ospite! [ Registrati | Login

Kentar

Predefinita 15 dicembre 2017

Prendo spunto da alcuni commenti che ho letto in chat la settimana scorsa per riflettere sulle ragioni che mi hanno portato a navigare in acque così insidiose come quelle dei massaggi orientali. Inizio precisando che sono un navigatore solitario, non amo la compagnia in questo tipo di viaggi, e non vorrei nemmeno dare l’idea di appartenere ad una delle tante “cricche” che purtroppo infestano il nostro paese con il loro tessuto sottoculturale, che strangola ogni dinamica d’innovazione, contribuendo alla nostra paralisi sociale ed economica. Con alcuni di voi mi sono scambiato qualche mail ma sempre all’interno della stessa commedia, dove ognuno recita la sua parte ed ha la possibilità di scriversi il copione da solo senza l’obbligo di rispondere a nessuna regia esterna. Forse o solo peccato di ingenuità ma pazienza, me ne farò una ragione, non è grave e non ne ho timore. KenTar nasce per alleviare il senso di solitudine che contraddistingue ognuno di noi, per testimoniare che le nostre fragilità ed i nostri sensi di colpa non sono delle debolezze, in quanto potrebbero essere stati vissuti anche da altri. Se la sua non è stata una parte solitaria, ma recitata anche da altri lettori del blog, anche uno solo, allora ha avuto veramente un senso scrivere. Vedete in tutto ciò risiede uno dei segreti della rete: in apparenza è tutto virtuale, ma se quello che racconti entra nel cuore di chi legge ed apre una finestra nella sua vita, perchè le tue parole sono reali…sono state vissute e comprese…allora l’anonimato fisico che ci definisce perde la sua valenza, ed il tuo nickname diventa una solida realtà. Quando oltrepasso la soglia di un centro massaggi non sono alla ricerca di un benessere fisico, suonerei a ben altri campanelli se fosse solo questo il motivo, ma alla scoperta di una parte di me che sembra essersi persa per sempre….questo è KenTar, ed in questo credetemi sono completamente solo non ho nessun compagno di viaggio al mio fianco. Quando varco una delle tante stanze del celeste impero siamo solo in due: io e la massaggiatrice.Un saluto. KenTar

Nessun tag

  

Link sponsorizzati

Lascia un Commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.

  • Leonardo

    da on 6 febbraio 2018 - 0 Commenti

    Salve, ho notato in chat che Thailover69 parte per un viaggio in Thailandia, all’insegna del relax e divertimento. Io ho avuto modo di visitare Pattaya a sud di Bangkok e devo dire di esserne rimasto abbastanza soddisfatto sia per il clima che per l’accoglienza delle thailandesi. La vacanza si è rivelata economicamente molto sostenibile sia […]

  • Gelsomino

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Gelsomino 3 aprile 2017 at 16:13 Mi associo a quanto detto da Max, che a sua volta si è associato a quanto detto da Gelsomino. Praticamente abbiamo fatto una associazione per delinquere composta da due individui. A parte gli scherzi, condivido pienamente la considerazione finale, visti appunto i controlli cosi stringenti dell’ultimo periodo sui Centri […]

  • Max

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Max 28 novembre 2017 at 10:42 Ricordo a tutti che esiste una pagina Facebook del massaggio.net dove troverete piu’ foto delle operatrici. Tutti possono contribuire cone le loro esperienze e commenti. https://www.facebook.com/Ilmassaggionet-1479816515623740/

  • Pinturicchio

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Pinturicchio 3 novembre 2016 at 22:27 Oggi voglio lasciare un commento sul centro Via Cairoli ( piazza Vittorio).Telefono al centro mi risponde Monica dicendomi di essere libera,faccio presente che non sono mai stato in questo centro e in questa zona, arrivo ambiente squallido, mancanza di igiene, molto disordine personale scortese.Si presenta una massaggiatrice dicendomi di […]

  • Max

    da on 15 dicembre 2017 - 0 Commenti

    Max 31 marzo 2017 at 12:20 Mi associo a quanto detto da Gelsomino, Lili e YaYa sono quanto c’e’ di meglio a Roma, due vere professioniste. La prima opera nella splendida cornice di Roma Nord, per i meno fortunati che abitano oltre le mura Aureliane, YaYa e’ un porto sicuro. In questo momento di controlli […]

Lingue

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Amici Facebook